Wabi-Sabi Collection

wabi-sabi bellezza nell'imperfezione
Wabi-Sabi è un concetto giapponese che indica la bellezza delle cose imperfette. Dakota Wear è il mio concetto di stile, la bellezza che trascende l’aspetto. 
Sono convinta che un abito si indossi prima con la personalità e poi con il corpo. La bellezza è un cocktail di imperfezioni naturali, piccole tracce del passare del tempo, cicatrici e difetti, una bellezza che si spinge al limite della perfezione estetica e che paradossalmente, ci rende perfette proprio perché è viziata. Preferisco la naturale originalità dell’imperfetto alla banale perfezione costruita di una bellezza artefatta. 
Leggi ancora

Tulle Collection

Qualche anno fa, passeggiando lungo le strade di New York, mi sono imbattuta in una ragazza che indossava una gonna di tulle color rosa antico con uno stile impeccabile. L’aveva abbinata a una camicia in georgette sui toni del grigio e del rosa, con collo arricciato e un laccetto legato con un fiocco. Aveva una tazza di caffè in una mano e una pochette vintage nell’altra. Rimasi ammirata nel vederla camminare nel fruscio di una moltitudine di tulle rosa. Tuttavia pensai che non avrei mai potuto portare un capo tanto importante in una normalissima giornata di martedì mattina senza sentirmi poco me stessa. Nonostante l’idea mi stuzzicasse, nonostante il tulle mi avesse sempre intrigato, lo stile bon ton non mi si addiceva. Sempre durante quella vacanza ruppi in maniera definitiva i miei jeans preferiti. Una volta tornata in Italia, determinata a non voler rinunciare ai miei amatissimi jeans, decisi di fare un esperimento. Comprai del tulle avorio, rosa mi sembrava eccessivo come iniziazione, poi tagliai i miei jeans fino al punto di creare una baschina e ci aggiunsi il tulle. Nacque così ‘Nuvola’. La indossai per la prima volta durante un compleanno, nella mia città, a Roma, nel lontano 2014. Finalmente indossavo l’ambitissimo tulle con quel tocco denim che lo rendeva forte, deciso. Sdrammatizzava l’importanza del tessuto e mi faceva sentire unica.

Leggi ancora